Belize

Yamwits Valley, Cayo
17°7’55.5”N
88°38’31.2”W

Hummingbird Citrus è un’azienda agricola beliziana di agrumi, cocco e cacao. Dal 2014 lavoriamo insieme per la riabilitazione della piantagione Xibun River Estate, allora in stato di abbandono, e degli impianti di fermentazione ed essiccazione. Creata negli anni '70, la piantagione deve il suo nome al fiume Xibun che costeggia la tenuta. Acquisita da Hummingbird Citrus e dal suo direttore, Henry Canton, l’ambizione è di rivitalizzare la piantagione.

Nel 2020, Hummingbird Citrus entra a far parte di Silk Grass Farms. Questa famiglia di aziende del Belize è composta da una piantagione diversificata (palme da cocco, agrumeti, ecc.) impegnata nell'implementazione di pratiche agricole rigenerative innovative per ottenere un impatto sociale e ambientale positivo; e da una fabbrica agroalimentare all'avanguardia che valorizza i prodotti agricoli in alimenti e bevande di alta qualità per stimolare l'economia locale. Silk Grass Farms è la prima azienda certificata B-Corp del Belize grazie al suo impegno. Tutti i suoi profitti al netto delle tasse finanziano l'organizzazione no-profit Silk Grass Wildlife Preserve, che gestisce un'area naturale privata protetta di quasi 10.000 ettari di foresta pluviale primaria nelle Montagne Maya. Fondata da Mandy Cabot e Peter Kjellerup, la Silk Grass Wildlife Preserve crea un corridoio ecologico collegando altre tre aree protette: Cockscomb Basin Jaguar Preserve, Sittee River Forest Preserve e Bocawina Mayflower National Park.

Unendosi a Silk Grass Farms, le ambizioni di Hummingbird Citrus crescono ancora più velocemente: è in atto un piano di risanamento delle infrastrutture di 5 anni per accogliere le famiglie dei 46 dipendenti in ottime condizioni. In questo progetto, al quale Valrhona ha aderito, sono 18 gli alloggi che saranno ristrutturati, con accesso all'acqua potabile, all'elettricità e alle norme anticicloniche. Le ambizioni sociali e ambientali e la produzione di qualità di Hummingbird Citrus lo rendono un partner ideale per Valrhona.

2014 Partnership firmata

Rinnovato nel 2021 per 10 anni

Dal 2014 Exclusiva cacao

Xibun River Estate

46 dipendenti

nella piantagione

Dal 2014

Riabilitazione di Xibun River Estate:

  • Ripristino delle vie di accesso, canali di drenaggio, potatura degli alberi antichi di cacao e degli alberi da ombra, piantatura di nuovi alberi di cacao, gestione di palme da cocco in consociazione.

L'uragano Earl ha colpito Xibun River Estate nel 2016, da allora sono stati intrapresi diversi lavori di risanamento.

  • Installazione e manutenzione delle infrastrutture e delle attrezzature per la preparazione del cacao: casse di fermentazione, essiccatori solari e deposito di stoccaggio.

Dal 2016 al 2020

Ripristino degli alloggi dei dipendenti di XRE dopo l'uragano Earl: sostituzione dei tetti rovesciati, ricostruzione della cucina comune, accesso all'acqua potabile e all'elettricità.

Nel 2021

  È in corso un piano di 5 anni per una profonda ristrutturazione delle abitazioni dei 46 dipendenti della piantagione e delle loro famiglie. In totale, 18 alloggi saranno completamente riabilitati con acqua potabile ed elettricità, cucina e servizi igienici, e adattati alle norme anticicloniche. 

In seguito alla riabilitazione, Xibun River Estate non ha più utilizzato pesticidi chimici o erbicidi, nella piantagione si pratica l’inerbimento.

80 persone

saranno ospitate in alloggi riabilitati, tra cui i 46 dipendenti della piantagione e le loro famiglie

180ettari riabilitati

80ettari ripiantati

di cacao