Pubblicato il 03/10/20

VALRHONA IN PRIMA LINEA PER LA TRACCIABILITÀ DEL SUO CACAO!

UN CACAO TRACCIABILE AL 100

Grazie alla relazione diretta con cooperative, associazioni di produttori o piantagioni private, possiamo dichiarare oggi con grande orgoglio che il 100% del nostro cacao è tracciabile già dal produttore. Sono 18 208 i produttori che ci forniscono le fave di cacao provenienti da 16 paesi diversi e il 93% del volume acquistato deriva da collaborazioni a lungo termine.

 

Valrhona.com-Traçabilité

UN RAPPORTO CHE VA OLTRE L'ACQUISTO DI CACAO

L'equipe di approvvigionatori Valrhona instaura relazioni di fiducia con le organizzazioni di produttori e si premura di comprendere le specificità di ciascuna origine, tenendo in considerazione le esigenze delle comunità e favorendo i progetti di sviluppo. Grazie alle regolari visite annue in ciascun paese è possibile attuare e finanziare programmi dedicati allo sviluppo delle comunità, oppure legati alla produzione (assistenza agronomica, creazione di centri di raccolta, essiccazione solare, salvaguardia delle diverse varietà, ecc.).

In questo ambito ci siamo prefissi un obiettivo ambizioso: visitare il 100% dei paesi almeno una volta per anno solare. Nel 2018, l’obiettivo non è stato raggiunto (con un risultato dell’81%) per problemi legati alla sicurezza in Venezuela e a Haiti.

UNA TRACCIABILITÀ FINO ALL'APPEZZAMENTO DI TERRENO

Attualmente, stiamo procedendo alla geolocalizzazione di tutti gli appezzamenti dei nostri produttori, per garantire una tracciabilità precisa fino alla singola parcella. Un’impresa già conclusa in Costa d’Avorio, in Brasile e in Ghana, e attualmente in corso in altri paesi, tra cui il Madagascar. Il nostro obiettivo, la tracciabilità completa fin dall’appezzamento, sarà raggiunto al più tardi nel 2021.

Questo livello di tracciabilità ci permetterà di agire in modo efficace a livello locale. Saremo così in grado di indirizzare l’impatto sociale e ambientale e di misurare concretamente i risultati delle nostre azioni, per creare insieme una filiera del cacao più giusta. Con questi presupposti potremo impegnarci efficacemente per applicare e rispettare la nostra politica Foreste e Agroforestazione, soprattutto nella lotta al diboscamento e nella promozione di pratiche agricole responsabili.