Pubblicato il 03/03/21

B The Change : Insieme, sosteniamo l'iniziativa "zero rifiuti"

Ripensare i nostri metodi di consegna utilizzando imballaggi riutilizzabili

Siamo convinti che l'economia debba essere circolare, affinché i professionisti della gastronomia non siano più responsabili dei rifiuti prodotti dai loro fornitori partner. Ecco perché noi di Valrhona abbiamo lanciato un'iniziativa tesa a commercializzare le nostre coperture di cioccolato in contenitori riutilizzabili e restituibili, per sostituire i nostri tradizionali imballaggi monouso.

Valrhona.com-B-The-Change-Zéro-Déchet

Da dicembre 2020, abbiamo testato l'iniziativa con l'aiuto di 7 clienti di Lione. La nostra ambizione è quella di estendere l'esperimento a 100 clienti lionesi nel 2021, prima di considerare la diffusione a livello nazionale

Sensibilizzazione e coinvolgimento dei consumatori

Sempre più pasticcieri sostengono l'iniziativa "zero rifiuti", riducendo in particolare il consumo di imballaggi alimentari. La pasticceria di Gaël Barraud a Belleville-en-Beaujolais (69) appoggia pienamente questo approccio, dando la possibilità ai clienti di portare i loro contenitori in negozio per riempirli con i loro acquisti di cioccolato, prodotti secchi e dolcetti senza consumare imballaggi monouso. In cambio, offre il 5% di sconto su tutti i prodotti del negozio per incentivare al massimo l'iniziativa.

Impegnarsi nell'iniziativa "zero rifiuti" comincia da una consapevolezza e voglia di creare dei cambiamenti, per sé stessi e per il pianeta! Secondo Gaël: "Bisogna pensare alle generazioni future, ognuno dev'essere responsabile. Ogni azione è importante. "

Favorire la consapevolezza collettiva - la formula proposta dalla start-up Les Alchimistes

Oggi, circa il 30% dei rifiuti domestici è costituito da rifiuti alimentari (fonte: @ADEME). Questa constatazione ha portato Les Alchimistes ad agire! Les Alchimistes è un progetto nato 4 anni fa con l'obiettivo di "aprire" i contenitori dei rifiuti e permettere a ogni cittadino e azienda di acquisire consapevolezza sulla raccolta differenziata.

Les Alchimistes raccoglie e composta i rifiuti organici di professionisti (ristoranti, supermercati, mense aziendali o scolastiche, ospedali, alberghi, fioristi, ecc.) e privati. Ad oggi, Les Alchimistes vanta circa 500 partner professionisti in tutta la Francia. 

Valrhona.com-B-the-change-Les-Alchimistes

Nel 2020 sono state raccolte oltre 1000 tonnellate di rifiuti organici e sono state prodotte 300 tonnellate di compost. 
Oggi l'azienda accompagna i professionisti nella gestione della raccolta differenziata, del riciclaggio e del compostaggio.

Implementa anche la raccolta sistematica dei contenitori dei rifiuti organici. Ogni contenitore viene pesato e la qualità della raccolta differenziata viene valutata regolarmente, così da proporre ai partner un'idea chiara dei rifiuti che hanno prodotto. In questo modo, dispongono di informazioni concrete che consentono loro di ridurre direttamente lo spreco alimentare all'interno della loro struttura. 

 

Appuntamento al mese prossimo per approfondire un altro argomento B the Change.

Insieme, facciamo del bene con del buono